Come scrivere il testo per una pubblicità di successo

Creare una campagna pubblicitaria di successo significa anche scrivere un testo che stabilisca fiducia e interesse, così da rimanere impresso nella mente dei consumatori.

Quindi, andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di un buon testo pubblicitario!

 

Cos’è il copywriting?

Prima di tutto, devi sapere che la stesura di un annuncio pubblicitario fa parte di quella branca del content marketing chiamata copywriting – che consiste nella scrittura di testi, articoli o slogan che invitino il consumatore a compiere un’azione.

7 regole per scrivere un testo pubblicitario efficace

1. Sii onesto e racconta la tua storia

Come diceva il famosissimo pubblicitario britannico David Ogilvy, "dì la verità, ma rendila affascinante".

Se vuoi assicurarti il rispetto e l’attenzione del tuo target, quindi, ti consigliamo di:

  • Essere onesto e trasparente, senza osannare la tua attività;
  • Concentrarti sugli aspetti più interessanti e originali del prodotto;
  • Raccontare la storia del brand;
  • Stupire il lettore attraverso un approccio comunicativo inaspettato e metaforico.

2. Fai leva su emozione e curiosità

Un buon testo pubblicitario dovrebbe far sì che i lettori sentano ciò che vorresti comunicare.

Quindi, non provare a descrivere a parole le emozioni che il tuo prodotto ha da offrire, ma mostrale, creando un senso di curiosità tramite:

  • Una domanda;
  • Una storia incompiuta;
  • Un gesto o un evento inaspettato;
  • Delle informazioni esclusive.

3. Sii specifico e chiaro

Quando si parla di linguaggio, invece, ti consigliamo di usare termini che il tuo target utilizza normalmente per descrivere i suoi problemi.

Per farlo, opta per un linguaggio naturale, creando un testo che sia chiaro e non distragga dal prodotto.

4. Evita iperboli e paroloni

Il modo migliore per puntare su un linguaggio naturale è quello di evitare l’uso di iperboli o paroloni che causerebbero una perdita di fiducia da parte del lettore.

Il copywriting, infatti, non necessita di esagerazioni, ma di una comunicazione genuina!

5. Affronta i punti deboli

Essere genuini significa anche empatizzare con i problemi della buyer persona.

Naturalmente, solo attraverso lo studio dei dati demografici, psicografici e di mercato potrai individuare il linguaggio, il tone-of-voice e gli aspetti su cui concentrarti.

Ma, generalmente, un’ottima tattica è quella di toccare i punti deboli del lettore, illustrando i problemi che il tuo prodotto può aiutarlo a risolvere.

6. Fai attenzione al titolo

Inoltre, non trascurare l’importanza del titolo.

Stiamo parlando, infatti, di un dettaglio non da poco, attraverso il quale potrai comunicare il senso di urgenza, l’utilità e l’unicità della tua offerta – conquistando l’attenzione del lettore per il resto del testo!

7. Affidati a un esperto

Infine, se necessario, ti consigliamo di affidarti a un’agenzia specializzata in pubblicità e scrittura che possa garantirti un testo efficace e professionale!

 

Vorresti ottenere maggiore visibilità per il tuo brand o la tua azienda attraverso campagne pubblicitarie cross-media che arrivino al cuore del tuo target?

Contattaci

 

Scritto da MediaTI Marketing