Cannes Lions 2022: i 7 migliori spot pubblicitari premiati

L’edizione dei Cannes Lions 2022 ha recentemente premiato – di nuovo dal vivo – l’innovazione pubblicitaria.

La giuria ha consegnato ben 28 awards, molti dei quali a campagne che si sono fatte portavoce di valori come sostenibilità e inclusività.

Andiamo a scoprire le migliori!

 

I vincitori del Festival della Pubblicità di Cannes 2022

 

1. Reverse Selfie – Dove

 

 

La campagna “Reverse-Selfie” di Dove ha conquistato un Gold Lion nella categoria “Print & Publish”.

Non solo una questione di branding, ma soprattutto di sensibilizzazione verso le adolescenti, con l’invito – “Let’s change beauty” – a liberarsi della pressione dei social e sviluppare l’autostima, con un video che ha ottenuto quasi 200 mila views su YouTube!

2. Tudum – Netflix

 

 

 

Un’altra campagna indimenticabile è stata lo spot di Netflix in cui si intona il famoso suono che precede l’inizio di un film o una serie sulla piattaforma: “tudum”!

Stiamo parlando di un marchio che gode di una brand awareness e un posizionamento molto forti nella mente dei consumatori – e che, grazie a una potente strategia di marketing, ha vinto un Leone d’Argento nella categoria “Social & Influencer”.

 

3. Draw Ketchup – Heinz

 

 

Un altro esempio perfetto di “brand association” è rappresentato dalla campagna di Heinz che si è aggiudicata ben due Leoni d’Oro – uno nella categoria “Print & Publishing” e l’altro in quella “Creative Strategy”.

Una campagna che ha coinvolto non solo l’adv video, ma anche i billboard e lo stesso packaging del prodotto, attraverso un mix irresistibile di creatività e intrattenimento!

 

4. Less Talk More Bitcoin – Coinbase


 

Lo spot di Coinbase consiste semplicemente in un codice QR che fluttua nello schermo per un minuto e – una volta inquadrato – permette di sottoscrivere l’abbonamento e ricevere il proprio credito.

Una campagna immediata e diretta che ha ottenuto infatti il Grand Prix nella categoria “Direct”.

 

5. A Song For Every CMO – Spotify

 

 

Ad aggiudicarsi un oro nella categoria “Creative B2B” è stato invece Spotify, che continua a offrire un’esperienza utente personalizzata e unica.

La piattaforma ha messo al centro i CMO di alcune grandi aziende e ha prodotto dei jingle personalizzati in base alle loro abitudini musicali.

Lo scopo? Convincere le aziende a usare Spotify come potente strumento di storytelling!

 

6. Project Understood – Canadian Down Syndrome Society

 


L’iniziativa “Project Understood” lanciata da Google ha permesso di mappare le voci di persone affette da Sindrome di Down e insegnare all’assistente vocale a riconoscerle nonostante le difficoltà comunicative.

Da qui nasce lo spot della Canadian Down Syndrome Society che ha conquistato un Gold Lion per la categoria “Creative Effectiveness” – grazie a una tecnologia che non divide, ma unisce.

 

7. ThighStop – Wingstop

 

 

Infine, la campagna del fast food americano WingStop si è aggiudicata il Grand Prix per la categoria “Creative Commerce” giocando sulla carenza di ali di pollo nel 2021.

La soluzione? Vendere cosce di pollo e lanciare un rebranding con il marchio ThighStop, riuscendo a:

  • Trasformare una debolezza in un vantaggio;
  • Ampliare il bacino di consumatori;
  • Incrementare le vendite del 10%.

 

 

Vorresti ottenere maggiore visibilità per il tuo brand o la tua azienda attraverso campagne pubblicitarie cross-media che arrivino al cuore del tuo target?

Contattaci

 

Scritto da MediaTI Marketing