Voglio scoprire di più su MediaTI Marketing

lettura 6 min

5 delle migliori campagne pubblicitarie di sempre e cosa ci possono insegnare

Di MediaTI Marketing

Alcune pubblicità, anche a distanza di anni, sono rimaste indelebili nei nostri ricordi.

Ecco perché oggi andremo ad analizzarne alcune, alla scoperta dei principali segreti del loro successo senza tempo!

 

Le campagne pubblicitarie più famose di sempre

 

1. De Beers: Un Diamante è Per Sempre

Partiamo da ‘A Diamond is Forever’ di De Beers, lo slogan più memorabile del ventesimo secolo.

Attraverso questa campagna, il brand ha costruito il suo mercato di riferimento, dando forma all'idea – ancora attuale – che un anello con diamante sia un lusso irrinunciabile per chiunque voglia sposarsi.

Così facendo, De Beers ci ha insegnato come la pubblicità possa dar vita a un bisogno che la buyer persona non sa ancora di avere.

 

2. Old Spice: The Man Your Man Could Smell Like

 

 

In secondo luogo, è impossibile dimenticare la campagna ‘The Man Your Man Could Smell Like’ di Old Spice del 2010.

Il video ottenne un tale successo da spingere l’azienda a creare 186 video personalizzati in cui l’attore rispondeva alle singole domande dei fan, totalizzando 11 milioni di visualizzazioni.

La chiave del successo è stata l’idea di entrare a contatto diretto con i fan: così facendo, il coinvolgimento emotivo, l’ascolto dei loro bisogni e la creazione di una community hanno dato vita a una connessione che va ben oltre il semplice acquisto.

 

3. Metro Trains: Dumb Ways to Die

Nel 2012, a Melbourne, Metro Trains voleva trasmettere un messaggio molto semplice: non andare a cavallo nei pressi dei binari del treno.

Ma, anziché ricorrere ai classici segnali di pericolo, ha creato ‘Dumb Ways to Die’, una canzone che mostra diversi modi stupidi di morire – incluso l’attraversamento dei binari, – ottenendo 157 milioni di visualizzazioni su YouTube.

La dimostrazione pratica di come un messaggio possa essere comunicato efficacemente attraverso una canzone o un jingle pubblicitario.

 

4. Volkswagen: Think Small

Altra campagna memorabile è stata la ‘Think Small’ della tedesca Volkswagen, creata nel 1960 tenendo a mente la tendenza degli americani a preferire le grandi auto statunitensi.

Volkswagen ha deciso di giocare sulle aspettative del pubblico in modo pratico, onesto e autoironico, senza descrivere il proprio prodotto come qualcosa di diverso da ciò che era.

Una campagna che, quindi, ha cambiato per sempre il modo in cui le aziende parlano ai consumatori, dando voce all’insoddisfazione legata al consumismo di massa.

 

5. Dos Equis: The Most Interesting Man in the World

Infine, ‘The Most Interesting Man in the World’ di Dos Equis ha dato vita nel 2006 a innumerevoli meme e parodie social, grazie alle sue iperboli esilaranti, l’atmosfera cool e lo slogan: ‘Non sempre bevo birra, ma quando lo faccio, preferisco Dos Equis’.

Uno slogan rischioso, ma anche una mossa di posizionamento vincente che ha permesso al brand di creare un legame con i bevitori di birra occasionali – nicchia inesplorata dai competitor – e ha creato un terreno fertile per gli user-ge                                                      nerated-content.

 

Vorresti ottenere maggiore visibilità per il tuo brand o la tua azienda attraverso campagne pubblicitarie cross-media che arrivino al cuore del tuo target?

Contattaci per una consulenza gratuita!

Tags: Pubblicità

PowerPoint Templates gratuiti per presentazioni di impatto

Risparmia tempo nella creazione delle tue presentazioni PowerPoint e assicurati il massimo impatto. Scarica i nostri templates gratuiti.

PowerPoint templates gratuiti